giovedì 25 settembre 2014

MOHNSTRUDEL: STRUDEL AI SEMI DI PAPAVERO



Questo anno trascorso in Austria si sta per concludere e perchè non festeggiare la mia partenza con un tipico dolce austriaco? Ecco a voi il Mohnstrudel, cioè uno strudel ai semi di papavero. Ho assaggiato questo dolce per la prima volta in una Konditorei (pasticceria) di Vienna e me ne sono innamorata subito, è per questo che ho sperimentato varie ricette fino ad arrivare a questo risultato: il più semplice possibile e con ingredienti facilmente reperibili anche in Italia. Che dire? Wunderbar! ;)








INGREDIENTI

200 g di latte tiepido
Un cucchiaio di rum
100 g di burro fuso
500 g farina
Una bustina di lievito secco
Un cucchiaio di zucchero
2 uova

RIPIENO
30 g di burro
300 g semi di papavero tritati
150 g latte
5 cucchiai di miele
100 g uva sultanina

Lavorate il lievito con il latte tiepido, aggiungete il burro fuso, la farina, lo zucchero e il rum e lasciate riposare in un luogo temperato per un'ora. Nel frattempo preparate ripeno, portando a ebollizione il latte con il burro, aggiungeteci i semi di papavero, precedentemente macinati nel mixer. Lasciate raffreddare, aggiungete l'uvetta e il miele. 
Quando la pasta avrà raddoppiato il volume stendetela dandole una forma rettangolare, farcirla con il composto di semi di papavero e arrotolatela. Spennellate con del latte e spolverate con una manciata di semi di papavero. 
Infornate a 180 per 35 minuti.









Con questa ricetta partecipo al contest Il viaggio in un piatto di La cascata dei sapori.